Canon Foundation: aperte le candidature per 15 borse di studio in Giappone

Elena Rosa

Anche quest’anno la Canon Foundation ha avviato il programma di Research Fellowships mettendo a disposizione 15 borse di studio per laureati e ricercatori. I candidati europei avranno la possibilità di svolgere un periodo di ricerca sul territorio giapponese, mentre i candidati giapponesi dovranno svolgere le loro ricerche in Europa. La data di scadenza per la presentazione delle domande è fissata entro il 15 settembre 2022.

La fondazione

La Canon Foundation nasce nel dicembre 1987 da Canon Europa NV e ha la sua sede centrale in Europa nei Paesi Bassi, precisamente ad Amsterdam. Si occupa principalmente della promozione della cultura globale e delle relazioni scientifiche presenti tra Giappone ed Europa; infatti, il programma annuale ha l’obiettivo di rafforzare le relazioni scientifiche tra i due paesi.

Caratteristiche generali sulle borse di studio

Il periodo di ricerca stabilito dal programma della fondazione parte da un minimo di tre mesi ad un massimo di un anno sul territorio previsto. L’importo di ogni borsa di studio varia dai 22.500 euro a 27.500 euro annui e sono commisurati in rate per i differenti periodi.

L’inizio della borsa di studio per il periodo di ricerca, se selezionati, partirà in linea generale dal primo gennaio 2023. In definitiva la decisione finale spetterà al comitato di selezione e sarà inviata ai candidati entro la metà di dicembre 2022. I candidati saranno poi liberi di scegliere i loro istituti ospitanti in Giappone o Europa.

Requisiti e application

Per effettuare una candidatura è necessario rispettare alcune condizioni di carattere generale:

  • Aver conseguito almeno un master o un dottorato di ricerca negli ultimi 10 anni (con alcune eccezioni);
  • Essere cittadini europei inclusi Regno Unito, Israele, Turchia, Paesi balcanici e baltici o cittadini giapponesi.

Le candidature possono essere effettuate in qualsiasi momento, entro il 15 settembre 2022, sul sito della Canon Foundation oppure cliccando a questo link.

Lascia un commento