Festival nazionale delle Università: tra networking e cultura digitale

Cesare Mastrosanti

Dal 10 al 12 Novembre a Roma, presso la Link Campus University, si svolgerà l’annuale festival nazionale delle Università. Il festival, che ogni anno si concentra su tematiche diverse, quest’anno sarà incentrato sulla “cultura digitale”, una tema diventato sempre più di attualità negli ultimi anni.

Festival delle Università: cos’è e quando si svolge

Dialogo, sviluppo ed opportunità a livello universitario, tre parole fondamentali per riassumere l’imminente festival delle Università. L’evento si pone l’obiettivo di instaurare un confronto tra imprese e mondo universitario.

Studenti e imprenditori saranno facilitati dalla presenza di appositi panel e spazi dedicati, in cui sarà possibile approfondire i temi legati alla cultura digitale. Il tutto sarà ospitato nella sede romana della Link Campus University, importante realtà universitaria da sempre molto legata al mondo digitale.

Cultura digitale

La necessità di approfondire le potenzialità ed i rischi del mondo digitale si è dimostrata, soprattutto negli ultimi anni, una tematica tanto dibattuta quanto necessaria. Il periodo di pandemia, seppur ha accelerato l’utilizzo dei mezzi tecnologici, ha anche dimostrato quanto grandi siano i limiti in materia.

Il festival si pone dunque l’obiettivo di superare questo divario, quanto meno a livello universitario, offrendo una serie di argomenti che possano portare a sviluppare o aggiornare le conoscenze in materia. Allo stesso modo, le tematiche del mondo digitale verranno coniugate alle necessità di studenti ed Università.

I temi centrali saranno l’arte digitale ed il deep web, ma anche “Gli obiettivi delle Università italiane per accompagnare i giovani nel mondo del lavoro”, portando cosi a una giusta combinazione tra reale e virtuale. Sarà presente anche l’ambito delle imprese 2.0, con incontri su innovazione digitale e sviluppo di business grazie agli strumenti tecnologici.

Grande partecipazione del mondo accademico

Gli organizzatori si dicono molto soddisfatti per il grande eco mediatico del festival e per l’affluenza prevista. L’adesione all’evento di importanti realtà universitarie, tra cui la John Cabot University, l’Università di Roma Tor Vergata e l’Università di Pescara, ma anche gli importanti accordi siglati, hanno portato ad una forte attesa da parte di studenti e aziende.

Di grande rilievo sarà la partecipazione di NEXT (Nuova Economia X Tutti), il maggiore network di aziende pubbliche e private nel panorama italiano, che offrirà formazione ed opportunità ai partecipanti. Parallelamente prenderanno parte al festival anche personalità di spicco in ambito imprenditoriale ed universitario. Tra i vari nomi emergono quelli di Alex Lightman, personalità legata al mondo delle imprese digitali, e Francesco Bonini, Rettore dell’Università LUMSA di Roma.

Lascia un commento