La Repubblica e Sole 24 Ore: opportunità di stage per studenti

Lorenzo Tosi

Sono aperte le iscrizioni per svolgere lo stage all’interno della testata giornalistica La Repubblica e Il Sole 24 Ore. Anche quest’anno entrambe le redazioni hanno aderito alla fellowship istituita dall’European Journalism Center.

Lo stage

Sono 30 le testate giornalistiche europee che hanno preso parte al progetto dell’organizzazione ‘no-profit’ European Journalism Center, tra cui Financial Times, The Guardian e Der Spiegel. I candidati selezionati avranno la possibilità di svolgere due mesi di tirocinio retribuito nel corso dell’estate in una delle testate giornalistiche europee aderenti all’iniziativa. Gli stagisti, entrando a diretto contatto con lo staff della redazione, si misureranno con la scrittura di contenuti in Rete, l’analisi dei dati online e la preparazione di contenuti digitali.

Chi può candidarsi

Per potersi candidare allo stage giornalistico è necessario essere iscritti in una facoltà universitaria, in una scuola di giornalismo oppure in un master. Le candidature sono aperte anche a coloro che hanno conseguito la laurea o il master nel 2019/2020. Bisogna inoltre essere cittadini o residenti nello stesso stato per cui si presenta la domanda di tirocinio.

Cosa è richiesto

Una forte motivazione e una grande predisposizione al team working sono due elementi essenziali che devono caratterizzare la personalità di ogni possibile stagista. Nella domanda di ammissione, infatti, bisogna rispondere a diverse domande finalizzate a mettere in risalto la propria voglia di partecipare insieme alle esperienze lavorative e attitudini personali. È inoltre necessario allegare il proprio Curriculum Vitae, indicare il nominativo di un referente esterno che verrà eventualmente contattato e alcuni esempi di lavori svolti. Non è necessario rispondere in inglese: le risposte possono essere formulate nella lingua del Paese per cui si sta inoltrando la domanda di ammissione.

Una grande opportunità

Sarà possibile inoltrare la propria candidatura entro la mezzanotte del 25 aprile 2021. Tra la fine di aprile e il mese di maggio verranno selezionati i possibili candidati, i quali dovranno partecipare a un bootcamp online internazionale dal 22 al 24 giugno, per poi svolgere lo stage nei mesi successivi. Come già segnalato nell’articolo “tirocini e pandemia: cosa è cambiato“, non è ancora chiaro se il tirocinio si potrà effettuare continuativamente in presenta. Per il momento l’ipotesi più plausibile è lo svolgimento del tirocinio in dual mode. In ogni caso, la fellowship organizzata dallo European Journalism Center nell’ambito della Google News Initiative è sicuramente un’ottima opportunità per chiunque voglia intraprendere una carriera giornalistica o specializzarsi nel marketing legato al mondo dei media.

Lascia un commento