Quali sono le migliori Università? Il Center for World University Ranking le ha trovate!

Sofia Gigliotti

Ogni anno il Center for World University Ranking stila la classifica delle migliori Università a livello mondiale. L’elenco comprende 2.000 Università internazionali, la Sapienza è al 113° posto.

I criteri impiegati sono 4: qualità dell’istruzione, occupazione degli ex studenti, qualità della facoltà, ricerca. In particolare, la ricerca rispecchia il 40% del voto finale, seguita da istruzione e occupabilità (25% ciascuna) e dal 10% per la qualità della facoltà.

Tra le prime 10 ne troviamo 8 situate negli Stati Uniti e 2 nel Regno Unito. In particolare gli Stati Uniti sono il Paese più rappresentato, con 355 Università, mentre l’Italia è rappresentata da 48 Università.

1. Harvard University
2. Massachusetts Institute of Technology
3. Stanford University
4. University of Cambridge
5. University of Oxford
6. Princeton University
7. University of Chicago
8. Columbia University
9. University of Pennsylvania
10. California Institute of Technology

Migliori Università globali: top ten

L’Università di Harvard si colloca al primo posto della classifica. Si trova a Cambridge, nel Massachusetts, nell’area metropolitana della città di Boston. In questa area si colloca anche la seconda struttura, il Massachusetts Institute of Technology, una delle più importanti Università di ricerca del mondo. La terza classificata è l’Università di Stanford, California.

Due Università anglosassoni occupano quarto e quinto posto: l’Università di Cambridge e l’Università di Oxford

Si torna poi in America per gli ultimi posti della top ten. L‘Università di Princeton occupa il sesto posto, è una delle più prestigiose degli Stati Uniti e del mondo, membro della Ivy League. La Ivy League è un titolo che accomuna otto Università degli Stati Uniti. Tra queste troviamo anche l’ottava classificata, l’Università della Columbia. Settima, invece, l’Università di Chicago. Infine, gli ultimi due posti sono assegnati all’Università della Pennsylvania e al California Institute of Technology (o Caltech).

Università italiane

Nella classifica internazionale elaborata dal Cwur troviamo anche 48 Università italiane. La prima è la Sapienza, 113esima posizione a livello mondiale e 37esima a livello europeo. Inoltre, sempre la Sapienza è considerata una delle migliori Università italiane per diventare CEO.

L’Università di Padova è il secondo ateneo italiano a comparire, si colloca al 170esimo posto. 

Terzo ateneo italiano è l’Università di Milano, 179esima nella classifica mondiale.

Al 181esimo posto si trova poi l’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, attiva dall’XI secolo. Considerata la più antica Università del mondo tuttora in funzione.

Punto critico italiano sul quale si dovrebbe investire per migliorare il proprio punteggio è la ricerca. Infatti, risulterà fondamentale nei prossimi anni investire in questo campo per poter competere con le Università di élite.

Lascia un commento