Scuole di specializzazione di area sanitaria: il 26 luglio la prova nazionale

Sofia Gigliotti

Martedì 26 luglio 2022 si svolgerà a livello nazionale la prova per l’ammissione dei medici alle Scuole di specializzazione di area sanitaria. Da martedì 31 maggio 2022 fino a giovedì 9 giugno 2022 si può effettuare la prima parte di iscrizione al concorso dal portale Universitaly.

Scuole di specializzazione: la prova

Al concorso possono partecipare tutti i candidati che si laureano in Medicina e Chirurgia entro venerdì 15 luglio 2022. Infatti i futuri specialisti sosterranno la prova il 26 luglio.

La prima parte della procedura di iscrizione on line è attiva dal 31 maggio 2022 e si chiude il 9 giugno 2022. Il candidato deve poi procedere al versamento di un contributo di iscrizione di € 100,00 entro lunedì 20 giugno 2022.

La prova d’esame, uguale sul territorio nazionale, si svolgerà in modalità informatica. I quesiti sono 140, a risposta multipla, con cinque possibili risposte. Riguarderanno argomenti caratterizzanti il corso di Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e argomenti legati ai settori scientifico disciplinari. Il tempo massimo per lo svolgimento è di tre ore e mezza (210 minuti).

Il punteggio massimo è 147, di questi 140 punti possono essere conseguiti con il test, 7 invece derivano dal voto di laurea e dalla media. Ogni domanda esatta otterrà 1 punto e sarà tolto 0,25 per ogni errore. 

E dopo?

Giovedì 11 agosto 2022 verrà pubblicata sulla pagina riservata, su Universitaly, la graduatoria unica di merito nominativa. Ogni candidato potrà così visualizzare il proprio punteggio e la posizione in graduatoria.
I candidati dovranno effettuare le proprie scelte di tipologia e di sede tra lunedì 5 settembre 2022 e lunedì 12 settembre 2022.

Il candidato che supera il concorso è ammesso ad accedere alla Scuola. Potrà quindi iscriversi da mercoledì 14 settembre 2022 fino a venerdì 23 settembre 2022.

Il 1° novembre 2022 è la data di inizio delle attività didattiche per coloro che saranno ammessi alle scuole di specializzazione.

Lascia un commento