Stage a Ginevra grazie all’ONG Human Rights Watch

Elena Rosa

L’Organizzazione internazionale Human Rights Watch è alla ricerca di uno stagista da inserire nel suo team di Ginevra da febbraio 2022. La data di scadenza per la presentazione delle domande di candidatura è fissata entro il 7 gennaio 2022. Di seguito tutte le informazioni necessarie sullo stage.

L’Organizzazione

La Human Rights Watch (HRW) è un’organizzazione non governativa internazionale che indaga sulle violazioni dei diritti umani e sostiene politiche volte a prevenire tali abusi.

Il compito principale dell’organizzazione è condurre indagini conoscitive sulle violazioni dei diritti umani e monitorare i vari paesi per assicurarsi che non violino la Dichiarazione universale dei diritti umani (1948), che delinea i diritti civili, sociali e politici fondamentali. Pertanto, se subentra una violazione, la HRW dovrà intervenire tempestivamente in qualsiasi parte del mondo.

L’osservatorio dell’organizzazione è composto attualmente da oltre 150 professionisti di vari settori – avvocati, giornalisti e universitari – e su un numero sempre maggiore di volontari.

Stage e responsabilità

Attualmente l‘UN Advocacy di Human Rights Watch (HRW) è alla ricerca di uno stagista da collocare all’interno dell’ufficio di Ginevra, da febbraio 2022 per la durata di 3 mesi, in presenza (salvo problematiche pandemiche che non lo permettano).

Il tirocinio si concentrerà sulle attività del team di advocacy prima, durante e dopo la quarantanovesima sessione del UN Human Rights Council. In particolare, alcuni dei compiti da svolgere sono:

  • Innanzitutto la partecipazione alle sessioni dell’UN Human Rights Council, la negoziazione delle bozze di risoluzione e la presenza agli incontri delle Nazioni Unite;
  • ricerca su questioni affini ai diritti umani riguardanti i meccanismi delle Nazioni Unite nella sede di Ginevra;
  • redazione di corrispondenza e materiali di difesa relativi al Consiglio e agli obiettivi di difesa di HRW;
  • organizzazione di incontri di advocacy ed eventi collaterali al Consiglio;
  • infine la contribuzione ad alcuni compiti amministrativi sulle attività di advocacy di HRW.

Inoltre, gli studenti coinvolti avranno l’opportunità di frequentare lezioni, corsi di formazione, workshop, eventi speciali sui diritti umani e creare una rete con gli altri tirocinanti, volontari e dipendenti HRW.

Requisiti necessari

  • Iscrizione a un programma accademico di livello universitario o post-laurea per tutta la durata del tirocinio;
  • forte padronanza orale e scritta della lingua inglese e gradita conoscenza aggiuntiva della lingua francese;
  • competenze informatiche (Microsoft Office, Outlook e internet);
  • individui organizzati, motivati e affidabili con un impegno nei confronti dei diritti umani e delle questioni internazionali;
  • costituisce titolo preferenziale la conoscenza del sistema dell’ONU.

Compenso e candidatura allo stage

I tirocinanti riceveranno uno stipendio mensile lordo di 1.550 CHF al mese, proporzionato in base al numero di ore lavorative, volto ad aiutare lo studente a compensare al meglio le spese di soggiorno. Frattanto i partecipanti potranno ottenere crediti accademici durante il periodo di stage in accordo con l’HRW.

L’application è eseguibile online sino al 7 gennaio 2022 sul portale dedicato. Sono richiesti un curriculum, una lettera di presentazione e un campione di scrittura redatto dal candidato.

Lascia un commento