UniMi, in arrivo 79 borse di studio da Intesa Sanpaolo

Emanuele Psemas

Nella giornata di venerdì 17 giugno, presso l’aula 102 di via Santa Sofia a Milano, si è tenuta la cerimonia di assegnazione di 79 borse di studio finanziate dalla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus. A beneficiare di questo premio sono stati gli studenti iscritti all’Università Statale di Milano vincitori del concorso della Fondazione partito a Febbraio. Questo è solo il primo passo della collaborazione tra UniMi e Intesa Sanpaolo Onlus, il cui unico obiettivo è quello di supportare le persone che hanno avuto problemi economici o personali nell’ultimo anno (con riferimento in particolare alla pandemia).

Oltre alle 79 borse di studio (per un valore totale di circa 125.000 euro), l’ateneo ha fornito numerosi strumenti di sostegno allo studio. Queste operazioni sono finalizzate ad aumentare il numero di studenti beneficiari di bonus o sgravi fiscali per questo anno accademico.

Marina Brambilla, prorettrice della Statale presente alla cerimonia, ha voluto esprimere la sua gratitudine alla Fondazione. Ha inoltre sottolineato l’importanza di tale operazione augurandosi di poter continuare questa collaborazione anche in futuro.

Michele Sala, membro del CDA di Intesa Sanpaolo Onlus, è intervenuto invece per spiegare l’importanza della missione intrapresa dalla fondazione. Sala ha voluto sottolineare, inoltre, come crede che questo loro aiuto serva a ridurre le distanze sociali tra studenti con reddito basso e altre difficoltà.

Lascia un commento